Alle­sti­men­to Sala Con­fe­ren­ze
Il con­cet­to non è quan­to costa alle­stir­la, ma quan­to si vuo­le inve­sti­re in imma­gi­ne, stru­men­ti di lavo­ro e living!
Spa­zio
Dove­te sta­bi­li­re quan­te per­so­ne potrà acco­glie­re la sala. Se ave­te in men­te di ospi­ta­re tren­ta per­so­ne, imma­gi­na­te­la come se dove­ste ospi­tar­ne qua­ran­ta, va’ resa acco­glien­te e con­for­te­vo­le, evi­ta­te che gli ospi­ti non veda­no l’ora di andar via/uscire da una stan­za sco­mo­da e clau­stro­fo­bi­ca. Alle­sti­te la stan­za in modo tale da non far risul­ta­re per gli ospi­ti un sacri­fi­cio, pas­sar­ci diver­se ore del­la gior­na­ta e di poter­si alza­re e muo­ve­re libe­ra­men­te per la sala.
Desi­gn
Gene­ral­men­te la con­fe­ren­ce room/meeting room è vista come un ambien­te poli­fun­zio­na­le. Può esser con­si­de­ra­ta come il luo­go dove ven­go­no accolti/ acco­glie­re i clienti/ospiti, con l’obiettivo di con­qui­star­li e gua­da­gnar­si la loro fidu­cia per un pro­get­to o un’idea. Tal­vol­ta vie­ne uti­liz­za­ta come uno spazio/luogo più for­ma­le all’interno dell’azienda dove pre­sen­ta­re, pia­ni­fi­ca­re e discutere/approvare questioni/progetti e stra­te­gie azien­da­li . Capi­ta anche di uti­liz­zar­la come uno spa­zio più goliar­di­co per tene­re feste ed even­ti infor­ma­li. A secon­da dell’uso/della desti­na­zio­ne scel­ta è bene alle­stir­la in modo tale che rispec­chi l’azienda e la sua pro­fes­sio­na­li­tà.
Alle­sti­men­to
Ogni sala con­fe­ren­za che si rispet­ti, ha al suo inter­no un tavo­lo (ova­le o ret­tan­go­la­re) con le sedie dispo­ste intor­no, o di un pal­co di fron­te alla pla­tea. È bene dotar­la di tut­te le attrez­za­tu­re uti­li a colo­ro che la uti­liz­ze­ran­no, come ad esem­pio un tele­fo­no che per­met­ta di comunicare/ inte­ra­gi­re con il resto dell’azienda o con l’esterno. Non può man­ca­re una con­nes­sio­ne wi-fi in modo tale che tut­ti pos­sa­no esser col­le­ga­ti ad un’unica rete che per­met­ta loro di con­di­vi­de­re file, pre­sen­ta­zio­ni etc.
Illu­mi­na­zio­ne
L’aspetto illu­mi­no-tec­ni­co è par­ti­co­lar­men­te deli­ca­to per­chè con­di­zio­na il com­fort e il focus di una pre­sen­ta­zio­ne o lo svol­gi­men­to di una video­con­fe­ren­za. L’ambiente dovrà esser illu­mi­na­to in modo uni­for­me per ridur­re al mini­mo le ombré, l’ambiente cir­co­stan­te e le fine­stre andran­no oscu­ra­te per evi­ta­re l’abbagliamento dei rag­gi sola­ri
Acu­sti­ca
Il con­fort aucu­sti­co è un aspetto/fattore faon­da­men­ta­le per il livel­lo di atten­zio­ne del­le per­so­ne. È inu­ti­le ave­re una pre­sen­ta­zio­ne con un otti­mo sound se poi non si capi­sce quel­lo che si dice.....
Tec­no­lo­gia /Dotazioni Tec­no­lo­gi­che e audio-video
Non impor­ta quan­te pro­ve si sia­no fat­te, l’importante è che nel momen­to giu­sto tut­to fun­zio­ni per­fet­ta­men­te e non ci sia­no intop­pi. Quan­do l’oratore/il rela­to­re  entra nel­la sala deve aver come uni­co pen­sie­ro: l’essere con­vin­cen­te, chia­ro ed esplicativo/esauriente per il pub­bli­co. Deve poter arri­va­re, col­le­ga­re il suo pc o tablet, pre­me­re un bot­to­ne ed ini­zia­re a par­la­re sen­za pre­oc­cu­par­si di nient’altro. Tut­to dovrà esser al posto giu­sto e dove lui si aspet­ta che sia, le imma­gi­ni dovran­no ave­re le giu­ste dimensioni/proporzioni. La sua voce dovrà avre il volu­me giu­sto, chia­ro e sen­za feed­back, il pub­bli­co dovrà sen­tir­si par­te inte­gran­te del­la pre­sen­ta­zio­ne e non un sem­pli­ce spet­ta­to­re.

Lubiani Tecnologie
Lubiani Tecnologie s.a.s.
  • Via Vincenzo Monti 12/i 10126 Torino
  • +39 011 8127555

Tra­spor­ti Pub­bli­ci

Dan­te

18 — S18 Dan­te